La lavatrice del cuore

 

Ci sono emozioni e sensazioni che solo chi le ha vissute in prima persona sa trasformarle in parole. C’è chi poi decide di portarle in scena e girare l’Italia intera per raccontare l’adozione.

È quello che succede con “La lavatrice del Cuore”, spettacolo curato da Edoardo Erba e portato sul palco dalla moglie Maria Emilia Monti, genitori di cuore di Robel, il loro terzo figlio, arrivato dall’Etiopia dopo due figli biologici. Lo spettacolo alterna l’esperienza personale di Maria Amelia dalla decisione di adottare all’arrivo in Italia del piccolo Robel con la lettura di alcune lettere di un’adozione pervenute al Festival delle Lettere del 2013. Tra le 500 lettere pervenute Maria Amelia ne ha scelte dieci a cui dare voce. Lo…
Leggi l’intero articolo su: http://www.icoloridellemamme.it/2016/11/la-lavatrice-del-cuore/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *